Dario Molinaro

Biografia
Dario Molinaro è nato a Foggia nel 1985, vive e lavora a Milano. 
È laureato in Decorazione presso l’Accademia delle Belle Arti di Foggia con una tesi in critica dell’arte.
Risultato di molteplici contaminazioni e ispirazioni, il lessico visivo di Dario Molinaro si costruisce su un crocevia particolarmente fertile. 
Caratterizzato dall'utilizzo di diverse tecniche – dalla china, alla grafite, fino alle tecniche miste che comprendono tempera, matite colorate, acquerello e olio – le opere dell'autore si distinguono per il trapelare di una certa “musicalità” della composizione, in cui l'alternarsi di pieni e vuoti, di segno bidimensionale e figure a tutto tondo, di prospettive deviate e svariati piani di rappresentazione costituisce la peculiarità e la forza del messaggio artistico, modellato attraverso una sintassi assolutamente personale che mette in relazione segni, visioni metaforiche, riferimenti all’attualità o alla storia dell’arte con un universo simbolico evocante memorie arcane e archetipiche.

Mostre collettive recenti
"Darkkammer", a cura di R. Vanali e E. Carbone, EXMA';
Cagliari, “2000Maniacs – The Big Instant Painting Show”, a cura di L. Boisi e A. Bruciati, Art Verona | Art Project Fair;
Verona, "Mucchio Selvaggio parte III", D406 Fedeli alla Linea;
Modena, "SPIRITO ITALIANO ATTO V" a cura di Annalisa Bergo, Fabbrica Borroni;
Bollate (MI), “Carta Canta”, Antonio Colombo Arte Contemporanea;
Milano, “PostQards”, a cura di Marta Cereda, Circoloquadro;
Milano, “ART MOSCOW - INTERNATIONAL CONTEMPORARY ART FAIR”, stand rivaartecontemporanea - the Central House of Artists;
Moscow, “P2P / Proud to present #01 Panorama”, a cura di A. Beretta, Circoloquadro;
Milano, “L’Arte che aiuta i bambini”, a cura di I. Quaroni,
AAM 2013 - Spazio Eventiquattro Gruppo Il Sole 24 Ore, Milano.

Mostre personali recenti
"Ogni dente ha un suo odore", a cura di Domenico Maria Papa, Nuvole Arte Contemporanea; Montesarchio (BN).

© Nuvole Arte 2009 — 2017 • Build with Indexhibit • Coded by Emanuele Tortolone